Medicina Estetica

Gabriella Boasso

Medico Chirurgo

laboratorio di medicina estetica

La Sezione di Medicina Estetica operante presso il Presidio BENESSERE di Nervi (GE) ha lo scopo di diagnosticare e trattare, ESCLUSIVAMENTE dal punto di vista medico, gli inestetismi cutanei diffusi nella donna, ma anche nell’uomo. Pertanto, si è dotata della più moderna e sofisticata attrezzatura, mediante la quale è possibile espletare protocolli atti:

  • alla prevenzione ed al trattamento medico della cellulite, sia attraverso procedure invasive, che non invasive;
  • al rimodellamento del contorno corporeo mirato alla definizione di un’adeguata figura corporea, tramite ritonificazione cutanea, drenaggio linfatico/venoso, eliminazione adiposità localizzata e liposcultura;
  • al trattamento degli inestetismi cutanei quali: couperose e rosacea del viso, macchie senili, solari e da fumo, lesioni e cicatrici pigmentate, acne, rughe e smagliature;
  • al ringiovanimento cutaneo non ablativo, alla epilazione permanente.

Al Presidio Medico Benessere potrete trovare personale laureato in Medicina e Chirurgia, specializzato in Scienza dell’Alimentazione e Scienze Motorie che, con professionalità e competenza, si prenderà cura di voi.

trattamenti

trattamento ossigeno-ozono-terapia

La cellulite è una patologia distrofico-vascolare del collagene, a struttura nodulare, particolarmente diffusa nella donna in età fertile, NON trattabile con la semplice dieta pur associata ad attività fisica. Le con-cause sono varie:dalla dieta scorretta (zuccheri semplici, alcool, caffè, poche fibre) alla sedentarietà, dallo stress al tipo di abbigliamento (indumenti troppo stretti o tacchi troppo alti ostacolano la circolazione). La Cellulite può essere causata anche da fattori di ereditarietà. Numerosi sono stati “i trattamenti” medici, chimici e fisici, cimentati nel tempo: (massaggi, drenaggio vasculo-linfatico, shock termico, somministrazione di farmaci e di vitamine antiossidanti, ionoforesi, elettrolipolisi, ecc) senza, tuttavia, poter verificare sostanziali e duraturi miglioramenti del quadro iniziale.

L’ossigeno-ozonoterapia utilizza un’adeguata miscela di Ozono (O3) in Ossigeno (O2) ed è in grado di “sciogliere” la proteina Collagene e, quindi, di “liberare” il complesso “grasso-acqua” che, distribuito in circolo, viene smaltito (il grasso è ossidato e l’acqua è eliminata attraverso gli emuntori). Di conseguenza viene ridotta la circonferenza della parte interessata (nel caso in figura, la coscia).

La miscela Ossigeno/Ozono ha, oltre a quelli indicati, altri principali meccanismi d’azione:

reagisce con gli acidi grassi insaturi, determinando la scissione della catena alifatica, che diventa idrofila e, come tale, più facilmente smaltibile;
determina una migliore ossigenazione in quei tessuti in cui questa è carente, come quelli colpiti da cellulite (= cosce, addome, braccia).
Sono necessarie da 10 a 15 sedute settimanali o bisettimanali, per un periodo complessivo di circa 2-3 mesi; il medico, inoltre, può ritenere opportuno eseguire sedute di mantenimento nell’arco dell’anno per ottenere un miglioramento generale della circolazione venosa e linfatica. Sovente si associa il linfodrenaggio con ENDERMOLOGY (vedi sotto), che, risolvendo l’edema locale, favorisce l’azione vasoattiva dell’ ozonoterapia.

endermology fat & cellulite reduction

Assieme all’Ossigeno-Ozono terapia rappresenta la metodologia più diffusa al mondo per il trattamento non invasivo della cellulite, approvato recentemente dalla FDA americana.
Accanto alla riduzione della cellulite sono documentati obiettivi miglioramenti a carico di:
a- senso di pesantezza degli arti inferiori per insufficienza della rete vascolare venosa superficiale. Tale condizione è denunciata soprattutto dalle persone che lavorano in posizione eretta o seduta per molte ore al giorno;
b- riduzione dei crampi muscolari e del dolore muscolare.

Endermology è la miglior ginnastica eutrofizzante che si possa applicare alla cute ed ai tessuti sottostanti. La suzione meccanica, per cicli di pressione negativa, ed il massaggio vibratorio stimolano il tegumento, incrementando:
la circolazione linfatica ed ematica locale;
lo scambio dei fluidi che si era rallentato, assicurando un adeguato drenaggio meccanico;
lo scioglimento dei grassi.

Ovviamente il n° delle sedute di Endermology dipende dalle condizioni della paziente. Riferendoci ad una situazione media sono necessarie 15 sedute (= 2 sedute alla settimana). Ciascuna seduta dura 45 minuti ed è preceduta dalla visita antropometrica e dall’analisi della composizione corporea. A termine del programma, si consiglia una seduta ogni mese per mantenere nel tempo i risultati acquisiti.

intralipoterapia (con fosfatidilcolina)

trattamento dei cuscinetti adiposi senza bisturi!!!!

“It’s like liposuction without the suction”

La fosfatidilcolina è un fosfolipide, derivato dalla lecitina di soia, in grado di sciogliere il grasso con il contatto. La sostanza è stata utilizzata per anni nel trattamento delle ipercolesterolemie (alterazioni caratterizzate da un aumento del colesterolo nel sangue) e solo recentemente si è scoperto l’importante ruolo in campo estetico. La fosfatidilcolina iniettata con sottilissimi aghi nelle aree di accumulo, induce una riduzione degli adipociti (le cellule del tessuto grasso) determinando così una progressiva eliminazione dell’adiposità localizzata.

Per l’eliminazione di una “coulotte de cheval” di media entità sono solitamente sufficienti cinque sedute a cadenza quindicinale. Il trattamento si effettua ambulatorialmente e subito dopo la paziente può riprendere qualsiasi attività.

Delimitate le zone di accumulo, dopo disinfezione, si inietta tramite aghi sottili la fosfatidilcolina, direttamente all’interno del pannicolo adiposo, approfondendosi di circa un centimetro con l’ago. Si tratta in ogni caso di aghi molto sottili, che non creano alcun danno alla cute, non provocano alcun dolore, ma solo un leggero fastidio. Al termine del trattamento si applica una crema ad azione lenitiva. Generalmente si trattano da due a quattro zone di accumulo, in base all’entità del problema. La tecnica non danneggia alcuna struttura cellulare, ma permette lo scioglimento del grasso accumulato negli adipociti.

Il trattamento è molto veloce: in genere bastano quindici minuti per trattare piccole adiposità. L’iniziale effetto compare a partire dalla seconda applicazione e raggiunge il suo picco da una a due settimane dopo il termine del trattamento.

La letteratura scientifica internazionale non riporta alcun effetto collaterale. Gli unici effetti post-trattamento consistono in un modesto bruciore localizzato nella sede di iniezione, e comparsa, talvolta, di piccole ecchimosi e pomfi che regrediscono nel giro di 24-36 ore.

E’ sicuramente una tecnica non traumatica, ma non può sostituire la liposuzione nel trattamento di grosse adiposità localizzate e non produce un calo del peso, come succede invece con la liposuzione. Rappresenta, pertanto, una tecnica utile nelle piccole adiposità localizzate (pancetta, maniglie, interno coscia, interno ginocchia, sottomento e nel trattamento della pelle a buccia d’arancia).

Nel corso di 1 seduta si riescono a trattare da due a quattro cuscinetti in base all’entità dell’inestetismo. Ipotizzando una situazione tipo, in cinque sedute si possono eliminare coulotte de cheval e accumuli sui fianchi ed in otto sedute anche il grasso interno cosce.

laser pulsar - luce pulsata

Nasce, in campo estetico, una tecnica innovativa e non invasiva per il trattamento di numerosi problemi della pelle. L’impiego della luce pulsata consiste nella emissione e controllo di energia luminosa impulsiva ad alta intensità da inviare sull’area cutanea interessata.
La nuova tecnologia deriva dai numerosi studi che hanno rilevato una diversa trasparenza dei tessuti ai vari colori (lunghezze d’onda) della luce: tessuti trasparenti ad un certo colore sono dallo stesso attraversati senza accumulo di calore. La luce pulsata trova specifica applicazione nella depilazione permanente, nel foto-ringiovanimento cutaneo ed in molti degli inestetismi cutanei più diffusi, quali: couperose, rosacea, pori dilatati, acne, macchie senili, macchie solari, piccole rughe, tatuaggi, ecc.

La durata di ogni singola seduta è di circa 30 minuti, ma può variare in funzione dell’area interessata e del tipo di intervento, così come il numero delle sedute utili per affrontare con efficacia il problema. Numerosi sono i vantaggi che derivano da un trattamento con luce pulsata: è un metodo indolore che non lascia nel tempo tumefazioni o segni particolari, non richiede degenza, ha costi contenuti, permette di trattare anche aree estese, e non ha effetti collaterali negativi se eseguito professionalmente.

trattamento di depilazione non invasivo per l’eliminazione progressiva e permanente dei peli superflui. La zona da depilare viene interessata dal flash di luce emesso dalla lampada allo Xeno che, per la sua lunghezza d’onda (colore), è poco assorbito dalla cute ed è invece assorbito dal pelo scuro. L’energia assorbita dal pelo viene trasformata in calore fino alla sua radice, neutralizzando progressivamente il bulbo e ostacolando la ricrescita del pelo. I peli trattati sono quelli in fase di crescita (anagen); per questa ragione le sedute devono essere ripetute ad intervalli di circa un mese, in modo da colpire tutti i peli nella fase anagen, fino alla scomparsa, che normalmente avviene in 6-8 trattamenti per ogni zona. In linea generale, più il pelo è scuro e grosso, più evidenti saranno i risultati. È possibile trattare anche le zone più delicate del corpo (come pube, petto e ascelle) e del viso (mento, labbra e guance) impostando il livello corretto di intensità dell’impulso luminoso anche in funzione del colore della cute. Il trattamento risulta particolarmente veloce su ogni area.

La depilazione laser – luce pulsata si è evoluta negli ultimi anni raggiungendo risultati sempre più ambiziosi. Il trattamento Golden Light di fotoepilazione è:

  • Efficace: già dalla prima seduta si potrà osservare la decisa diminuzione dei peli superflui nella zona colpita
  • Indolore: l’energia luminosa viene rilasciata in brevissimo tempo (qualche millisecondo) e con il sistema della pulsazione, anullando così la sensazione di dolore. Normalmente si percepisce da nulla ad un leggero fastidio.
  • Veloce: la tecnologia usata dalla Golden Light permette di trattare 4 cm2 per spot e quindi anche superfici ampie si possono fotoepilare in breve tempo.

l’applicazione della luce pulsata promuove il ringiovanimento cutaneo perché “attiva” la pelle in profondità stimolando la produzione di nuovo collagene e migliorando l’aspetto generale, la tessitura e la consistenza della pelle diminuendo le rughe e donando un effetto “lifting”.
Questa tecnologia innovativa permette di trattare le piccole rughe del contorno occhi, le macchie senili e alcune rughe del viso; viene utilizzata anche per il trattamento di anomalie cutanee come couperose, capillari superficiali e ipotonicità dell’epidermide.
Grazie ai particolari filtri ottici installati, l’energia termica penetra negli strati della pelle stimolando la produzione di fibre elastiche e collagene. I primi risultati sono visibili già dopo 4 o 5 trattamenti e continuano a migliorare nei mesi seguenti.

l’efficacia del trattamento è dovuta all’azione battericida (Proprionibacterium Acnes) e fortemente igienizzante della luce pulsata. L’utilizzo combinato di luce e calore aumenta sinergicamente la possibilità di produrre ossigeno in grado di eliminare il batterio responsabile dell’acne senza che tale aumento della temperatura comporti effetti negativi per il soggetto trattato.
Particolarmente interessanti sono i risultati ottenuti in forme lievi e di media gravità sottoponendosi a più trattamenti a distanza di 7-10 giorni uno dall’altro.

VelaShape

il procedimento integrato avanzato per il trattamento della cellulite e del grasso localizzato.

Con VelaShape ™ è facile migliorare il tuo corpo, migliorare il tuo stile di vita e sentirti meglio con te stesso!
VelaShape è un’evoluzione di VelaSmooth, metodologia approvata da FDA nel 2005 per il trattamento radicale della cellulite e dell’adiposità localizzata (Braccia, Area periombelicale, Fianchi, Coscie e Glutei). Vela Shape combina le onde di radiofrequenza, con l’infrarosso, il laser ed il massaggio meccanico.
La Radiofrequenza ed il laser incrementano il metabolismo della cellula adiposa, diminuendone, pertanto, il volume. Il massaggio ed il vacuum aumentano la circolazione nel tessuto adiposo, permettendo il drenaggio dei liquidi ritenuti attraverso il sistema linfatico.
RISULTATO:

  • Graduale appianamento della superficie cutanea trattata con notevole riduzione della cellulite;
  • Riduzione della circonferenza, e rimodellamento dell’area trattata.

Sono necessarie almeno 10 applicazioni a cadenza settimanale; una volta concluso il ciclo sarà opportuno espletare periodiche sedute di mantenimento, la cui frequenza va concordata con il medico.

Lascia segni, scottature o ematomi?

No. Vela Shape è un trattamento NON invasivo e, pertanto, NON altera i tessuti trattati. Durante il trattamento, la sede cutanea trattata può essere soggetta a riscaldamento, condizione che si risolve in pochi minuti.

i filler ed i trattamenti biorivitalizzanti anti-aging

Un’alimentazione equilibrata e un’attività fisica regolare aiutano il nostro organismo a rimanere in buona salute e a migliorare il nostro aspetto. Tutto questo non basta: l’invecchiamento è un processo fisiologico e il nostro viso è il testimone più evidente di questa modificazione strutturale. E’ proprio la cute che subisce la trasformazione più evidente rispetto ad altre parti del corpo; con il passare degli anni la struttura della nostra pelle si modifica, diventando meno elastica e, con ciò, perdendo tono (= < rapporto fibre elastiche/fibre collagene). I filler sono sostanze che vengono iniettate per modificare e colmare difetti presenti soprattutto sul volto. Con il nostro metodo, si utilizza acido ialuronico, componente naturale dei tessuti connettivi dell’uomo e di molte specie animali, in cui sono immerse le fibre elastiche e collagene del derma. Nella pelle la sua funzione principale è quella di dare volume, turgore e tonicità attraverso la sua capacità di legare le molecole di acqua. In conseguenza dell’invecchiamento cutaneo si riduce il suo contenuto e questa è una delle cause del progressivo accentuarsi dei solchi del viso.

Dopo l’infiltrazione l’acido jaluronico si integra naturalmente nella cute senza creare alterazioni all’equilibrio dei fisiologici scambi tissutali. Il suo meccanismo d’azione è quello di creare volume nelle sedi di iniezione grazie alla sua grande capacità di legare l’acqua.
In presenza di una trama cutanea ricca di rughe, l’applicazione transdermica di acido ialuronico è spesso fatta precedere da un trattamento biorivitalizzante e tonificante.

I trattamenti estetici con acido ialuronico sono interventi poco invasivi, che possono essere eseguiti in ambulatorio e senza alcun  tipo di anestesia. Per le zone più delicate, come le labbra, lo specialista può applicare una pomata anestetica locale. La seduta per il trattamento è di breve durata, circa 45 minuti, ed i risultati sono ben evidenti subito dopo: la pelle appare più distesa, idratata e levigata. Ogni applicazione completa (= una o due sedute) ha la durata di circa 6-9 mesi.

L’acido ialuronico viene utilizzato per:

  • riempimento di pieghe naso-labiali;
  • rughe intorno alle labbra e rughe della fronte;
  • rughe dello sguardo, intorno agli occhi (= zampe di gallina);
  • ringiovanimento delle labbra: per dare volume (= pienezza, turgore e contorno) alle labbra in modo naturale;
  • rimodellamento del contorno del viso (mento e zigomi);
  • cicatrici post-acneiche e post-traumatiche;
  • esiti di rinoplastica (= correzione chirurgico-estetica del naso).

Vuoi prenotare una visita specialistica?